TEN-T Days 2009 - Napoli, 21-22 ottobre

Con l'obiettivo di dare un impulso ai progetti prioritari concernenti le reti di trasporto transeuropee e determinare le linee guida della politica sulle Reti TEN-T per i prossimi anni, si sono riunite a Palazzo Reale 41 delegazioni in rappresentanza dei Ministeri dei trasporti non solo dell'Unione europea ma anche di Paesi terzi come la Federazione Russa e la Turchia, nonché numerosi Paesi del continente africano.

Durante le due giornate si sono susseguite una serie di riunioni alle quali sono intervenuti, oltre ai Ministri e Capi delegazioni, anche rappresentanti di qualificate aziende e società operanti nel settore dei trasporti.

Più precisamente, nella mattinata del 21 si sono svolti 3 seminari concernenti le reti di trasporto Euro-Africane, mentre nel pomeriggio, dopo l'inaugurazione della Conferenza con gli interventi del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti italiano Altero Matteoli e del Vice Presidente della Commissione europea Antonio Tajani, e con i saluti del Sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino e del Presidente della Regione Campania Antonio Bassolino, si è svolta una tavola rotonda alla quale ha partecipato la rappresentante della Presidenza dell'Unione europea Åsa Torstensson. Si sono tenute, poi, 2 tavole rotonde e 6 workshop inerenti le varie modalità di trasporto tra i quali anche uno sulle Autostrade del Mare con la partecipazione dell'Amministratore Delegato di RAM Spa, Prof. Tommaso Affinita.

La giornata conclusiva della manifestazione ha visto lo svolgimento di una riunione ministeriale, 3 workshop e una sessione conclusiva. Durante quest'ultima i tre "organizzatori" della Conferenza, il Ministro Altero Matteoli, il Vice Presidente della Commissione europea Antonio Tajani e la Presidente Åsa Torstensson, hanno presentato congiuntamente il documento_conclusivo che verrà sottoposto agli organi dell'Unione europea ed ai governi nazionali.

29 Ott 2009